Incendio Mecoris, terminate le operazioni di spegnimento, ecco quello che resta dei rifiuti bruciati (foto)

Oltre quattro giorni di duro lavoro da parte dei vigili del fuoco del provinciale con i colleghi di Cassino, Sora e Fiuggi

Ci sono voluti oltre quattro giorni e mezzo di lavori per ultimare le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato dalla scorsa domenica il capannone della ditta M.Eco.Ri.S. di Frosinone.

Un incendio molto grave che ha riportato il tema dell’inquinamento ambientale al centro delle cronache quotidiane, un incendio che è stato originato dall’uomo (per la procura si tratta di un atto doloso e si sta indagando per trovare i colpevoli) e che avrà conseguenze ancora per molto tempo, con i valori dei vari elementi presenti in atmosfera che stanno tornando alla normalità ma la puzza rimane in tutta la zona bassa della città. In alcune scuole, addirittura, gli studenti ed i professori hanno dovuto indossare le mascherine durante lo svolgimento degli esami di maturità.

Il duro lavoro dei vigili del fuoco

L’attività di spegnimento è stata molto impegnativa, gli interventi sono stati condotti con il coinvolgimento di tutti gli assetti operativo provinciali: oltre al personale della sede di Frosinone ha lavorato anche quello dei distaccamenti di Cassino, Sora e Fiuggi e del nucleo provinciale mezzo di movimento terra, denominato Gruppo Operazioni Speciali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intervento si è concluso con lo smassamento del materiale incombusto presente all’interno del capannone e durante la notte continuerà il servizio di vigilanza dei Vigili del Fuoco, per evitare inattese riprese dell’incendio. Dalla mattina di domani, con il coordinamento dell’Autorita Giudiziaria ed in collaborazione con i Carabinieri e l’ARPA Lazio, inizieranno le attività di rilievo e verifica dei luoghi per la ricostruzione della dinamica dell’evento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Manette troppo strette: due agenti di Polizia penitenziaria a processo per lesioni contro un recluso

  • Ciclista ciociaro muore lungo la strada per Forca d'Acero

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento