Frosinone, parla il fratello di Maria Manciocco; aveva paura di fare la fine di Melania Rea

Ė giunto alla terza udienza il processo in corso per l'omicidio di Maria Manciocco, la maestra di Segni uccisa dal marito, lo scorso anno nel mese di maggio con alcuni colpi di martello in testa. Un episodio che ha segnato profondamente tutta la...

Maria Manciocco-3

Ė giunto alla terza udienza il processo in corso per l'omicidio di Maria Manciocco, la maestra di Segni uccisa dal marito, lo scorso anno nel mese di maggio con alcuni colpi di martello in testa. Un episodio che ha segnato profondamente tutta la comunità segnina e tutti coloro che conoscevano la donna, insegnante alla scuola primaria di Gorga.

Sono diversi gli elementi emersi venerdì scorso presso la Corte di Assise di Frosinone. Nuovi fattori che hanno evidenziato lo stato di crisi della coppia e la paura che, da qualche tempo, la vittima sentiva in casa.

In particolare, dettagli inquietanti sui giorni che hanno preceduto l'omicidio, sono stati rivelati dal fratello della vittima, Roberto Manciocco. "Negli ultimi tempi Maria - ha detto davanti al giudice Manciocco - in casa non viveva più tranquilla. Una volta mi ha anche confidato che temeva di fare la fine di Melania Rea".

Una testimonianza, insieme a quelle di altri familiari, che hanno permesso di fotografare lo stato della vita della coppia.

Negli ultimi tempi, addirittura, sempre secondo la testimonianza resa dal fratello, la vittima "temeva per i bambini al punto che non era neanche tranquilla a lasciarli da soli in casa con il padre".

Un rapporto, quindi, del tutto logoro, dominato dall'incompatibilità, un desiderio estremo di proteggere i figli, il non voler destare preoccupazioni tra i familiari, tutti elementi che hanno aiutato ad analizzare l’atteggiamento di chiusura e pregiudizio del marito della maestra Maria, che non ha avuto il minimo scrupolo nell’uccidere una donna e una madre.

Intanto, nella prossima udienza, prevista per venerdì 10 luglio, saranno sentiti altri testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento