Trovato armato e col “foglio di via” dalla città: denunciato un pluripregiudicato

L'uomo, prima dell’intervento della Polizia di Frosinone, si aggirava con fare sospetto in periferia

Nel 2019 era stato colpito dal foglio di via obbligatorio dal comune di Frosinone, da cui era stato allontanato per tre anni. Eppure il 28enne in questione, già noto alle forze dell’ordine, girava ieri notte nella zona periferica in un auto non assicurata e con una mazza di legno a bordo. Segnalato al 113, è stato agguantato e deferito all’autorità giudiziaria dalla Squadra Volante della Questura.

L’alt della Polizia

Nella nottata di ieri, mercoledì 12 febbraio, la Polizia è stata allertata per via di un uomo che vagava con la propria vettura in prossimità di alcune abitazioni site nella parte bassa della città di Frosinone. All’auto, risultata sprovvista della copertura assicurativa a un primo accertamento in banca dati, è stato così intimato immediatamente l’alt da parte della Volante della Polizia.  

Il controllo a bordo

L’uomo, rivelatosi pluripregiudicato per reati di truffa e detenzione di armi e stupefacenti, è stato trovato in possesso di una mazza di legno lunga più di 70 centimetri. Un oggetto contundente che, tra l’altro, si trovava in bella vista, tra lo sportello e il sedile del conducente, finito ulteriormente nei guai per l’inosservanza della suddetta misura di prevenzione personale emessa un anno fa.  

Il deferimento

La Squadra Volante della Questura di Frosinone ha denunciato il 28enne per il reato di porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere nonché, ovviamente, per la trasgressione del provvedimento a suo carico, la mazza posta sotto sequestro e il veicolo privo di assicurazione, affidato al deposito giudiziario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento