Scomparsa Marina Arduini, l'inchiesta va avanti. Respinta la tesi del Pubblico Ministero

Dopo oltre 10 anni il giallo della commercialista scomparsa nel nulla si arricchisce di una nuova puntata. Indagini prorogate di altri 90 giorni

Il giudice per le indagini preliminari ha accolto il ricorso presentato dall'avvocato Gennaro Gataleta, che si era opposto all'archiaviazione del caso, proposta dal pubblico ministero. Le indagini verranno prorogate per altri novanta  giorni. L’avvocato capitolino adesso  avrebbe chiesto altri atti di indagine che al momento sarebbero coperti dal segreto istruttorio.

L'indagato resta sempre e solo uno

L'imprenditore di Alatri, indicato come l'amante di Marina Arduini, resta l'unico indagato per omicidio ed occultamento di cadavere, L'uomo, difeso dall'avvocato Giampiero Vellucci avrebbe sempre respinto le accuse sostenendo che il giorno della scomparsa della commercialista lui  i trovava ad Alatri e non in sua compagnia.

Le tracce della rete telefonica

Dalle celle telefoniche  agganciate prima a Roma Termini e poi al Tuscolano,  risulterebbe che la commercialista si trovava invece nella capitale. Ma non è escluso che qualcuno possa aver depistato le indagini portando con sè il telefonino della trentanovenne frusinate. Resta comunque il fatto che la vettura della commercialista era stata ritrovata qualche anno dopo alla periferia di Roma.

La scomparsa

Marina Arduini, ricordiamo è scomparsa dalla sua abitazione (la donna  viveva con i genitori) nel febbraio del 2007. Ai familiari aveva detto che doveva recarsi in questura per denunciare un furto che c’era stato il giorno prima nel suo ufficio. Ma la donna, in questura non  sarebbe mai arrivata. A distanza di dieci anni, questo caso è rimasto un giallo irrisolto. Un giallo dove manca tra l'altro la prova regina di un delitto, il corpo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento