Spruzza spray urticante nelle parti intime di una connazionale, scoppia una violenta lite fra 2 prostitute

È accaduto nella tarda serata di ieri in zona Asi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante

Avrebbe spruzzato spray urticante nelle parti intime di una sua connazionale che a sua volta avrebbe reagito colpendola con una bottiglia di vetro e ferendola al collo e alla spalla. Una scena a dir poco surreale quella avvenuta nella tarda serata di ieri in zona Asi. Protagoniste della vicenda, due prostitute nigeriane, una di 20 e l'altra di 26 anni. Per sedare la violenta lite è intervenuta la squadra volante, anche se in un primo momento non è bastato neppure l'arrivo degli agenti a fermare la loro furia.  

La ricostruzione

Secondo la ricostruzione degli uomini delle volanti una delle due, la ventenne, avrebbe spruzzato lo spray urticante nelle parti intime della connazionale che avrebbe reagito raccogliendo da terra una bottiglia di vetro tagliata colpendo l’aggreditrice ripetutamente al collo e alla spalla, tanto da provocarle lesioni guaribili in 15 giorni di prognosi. Sul posto anche personale del locale 118 che ha provveduto al trasferimento delle stesse presso il locale pronto soccorso per le cure del caso. La nigeriana ventiseienne V.G. è stata denunciata per lesioni aggravate. Al vaglio i  motivi della feroce aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Inchiodato l'autore del pestaggio al Fornaci Village

  • Sora, pacchi alimentari della Caritas ritrovati tra i rifiuti, uno schiaffo alla povertà

  • Pontecorvo, commozione e lacrime ai funerali di Luca Forte (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento