Genzano, ragazza investita nei pressi di via Giuseppe Mazzini

Una ragazza è stata investita, a Genzano, lungo via Giuseppe Mazzini, di recente fatta oggetto di lavori del manto stradale ed apposizione di nuove strisce pedonali rialzate. Per cause ancora da accertare, la donna, d'origini brasiliane è stata...

Una ragazza è stata investita, a Genzano, lungo via Giuseppe Mazzini, di recente fatta oggetto di lavori del manto stradale ed apposizione di nuove strisce pedonali rialzate.

Per cause ancora da accertare, la donna, d'origini brasiliane è stata investita, intorno le 17.45, da una Lancia Ypslon guidata da un giovane del posto ì, che si è subito fermato a prestare i primi soccorsi. Il guidatore ancora scosso, avrebbe raccontato di essersi ritrovato la giovane dinanzi alla sua traiettoria, senza poter farn nulla per schivarla.

Sul posto gli agenti della polizia locale, prontamente intervenuti, e i poliziotti del locale commissionario, che hanno provveduto hai rilievi ed hanno ascoltato alcuni scout che si trovavano nei pressi al momento del investimento.

La ragazza è rimasta riversa a terra, priva di conoscenza, nell'attesa del arrivo dei soccorsi.

Non è da escludere, secondo alcune prime testimonianze, che la donna fosse appena uscita dalla vicina casa di cura, Villa Von Siebenthal, una delle principali strutture neuro psichiatriche della regione. Accreditata presso il sistema sanitario Nazionale.

Nei scorsi mesi a Genzano, in episodi distinti, due donne vennero investite, lungo la tangenziale, invia Sebastiano Silvestre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento