Genzano, risolto il caso dell'auto pirata: la ragazza che nei giorni scorsi ha investito una quindicenne si è costituita

Si è presentata stamattina alle 11 presso la sede della polizia stradale di Albano accompagnata dal padre la ragazza di 20 anni residente a Velletri, che l'altra sera aveva investito una quindicenne lungo via Emilia Romagna (Appia Vecchia) a...

DSCN8292

Si è presentata stamattina alle 11 presso la sede della polizia stradale di Albano accompagnata dal padre la ragazza di 20 anni residente a Velletri, che l'altra sera aveva investito una quindicenne lungo via Emilia Romagna (Appia Vecchia) a Genzano, provocandogli la rottura del piede sinistro.

Sentendosi ormai braccata dagli agenti della polizia stradale di Albano che avevano visionato oltre 10 filmati della videosorveglianza della zona e pentita per il gesto ela fuga ha deciso di confessare il fatto. Per lei, benchè pentita e dispiaciuta del grave gesto, sono comunque scattate delle pesanti denunce penali per omissione di soccorso, fuga e lesioni personali. La famiglia della ragazza fuggita ha chiesto di incontrare la senatrice Elena Fattori, madre della giovane investita e il padre per chiedere scusa del brutto episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento