Giallo Bove, indagato per omicidio Maurizio Lucciola: ieri ha ammesso l’atto vandalico

Il marito della presunta amante del 42enne di Sant’Andrea del Garigliano trovato morto lunedì sera è finito nel mirino degli inquirenti

Primo indagato di omicidio per la morte di Emanuele Bove. Ad essere finito nel mirino della magistratura è stato Maurizio Lucciola, l'uomo di San Giorgio a Liri che ieri ha ammesso di aver danneggiato a colpi di ascia la macchina del 42 enne. E' un atto dovuto per consentire accertamenti irripetibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento