Giallo Bove, indagato per omicidio Maurizio Lucciola: ieri ha ammesso l’atto vandalico

Il marito della presunta amante del 42enne di Sant’Andrea del Garigliano trovato morto lunedì sera è finito nel mirino degli inquirenti

Primo indagato di omicidio per la morte di Emanuele Bove. Ad essere finito nel mirino della magistratura è stato Maurizio Lucciola, l'uomo di San Giorgio a Liri che ieri ha ammesso di aver danneggiato a colpi di ascia la macchina del 42 enne. E' un atto dovuto per consentire accertamenti irripetibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Cassino, 'piove' un chilo di droga dal controsoffitto del centro commerciale

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

  • Ceccano, proprietaria e dipendente di un noto centro medico ancora sotto il torchio dell’Arma

  • Precipita in un crepaccio durante l'addestramento, muore giovane finanziere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento