Guarcino, dottoressa muore a soli 32 anni qualche giorno dopo aver perso il marito

Federica Quattrociocchi lavorava presso il San Raffaele di Cassino. La probabile causa del decesso l'inalazione di monossido di carbonio. A fare la macabra scoperta il padre che si era recato nella sua abitazione

Tragedia tra le mura domestiche di una abitazione di Guarcino, paese nel nord dall provincia di Frosinone, Federica Quattrociocchi, una dottoressa di 32 anni che operava all'interno del San Raffaele Cassino, è stata ritrovata senza vita nelle ore scorse all'interno della sua casa. Dalle prime informazioni raccolte sembra che a determinare il decesso sia stato il monossido di carbonio che si era sprigionato dal barbecue che la donna aveva utilizzato la sera prima

Mercoledì pomeriggio i funerali

A fare la macacra scoperta il padre

A fare la macabra scoperta  proprio il padre che ieri mattina si era recato presso l'abitazione della figlia. Inutili i soccorsi dei medici del 118. Quando i sanitari sono giunti sul posto  putroppo per la dottoressa non c'era più nulla da fare. Il suo cuore aveva già cessato di battere. Della vicenda sono stati informati i carabinieri della locale stazione che hanno avviato le opportune indagini per accertare le modalità di questo decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni giorni fa aveva perso il marito a causa  di un infarto

Alcuni giorni fa la donna aveva perso il marito, Marco Sara, primario presso il San Raffalele di Cassino a causa di un infarto. Un dolore che l'aveva devastata. Non a caso i militari che si stanno occupando delle indagini stanno battendo anche la pista di un probabile suicidio in quanto vicino al suo corpo esanime sarebbe stato trovato anche un biglietto. Gli investigatori non escludono, infatti, che dilaniata dal dolore la donna potrebbe aver messo in atto un insano gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento