Cassino, Margherita Risi perde la vita un drammatico incidente sulla superstrada

Feriti anche i due bambini che erano in macchina con lei. Il figlio più grande operato d'urgenza al 'Santa Scolastica' e poi trasferito a Roma. L'elicottero ha dovuto atterrare a Montecassino a causa della fitta nebbia. La donna che risiedeva a San Vittore gestiva il caffè 'dal Cavaliere' in via Enrico De Nicola insieme al marito Fabio Angelone.

Margherita Risi

E' Margherita Risi di 36 anni (avrebbe festeggiato il compleanno il giorno di Natale), la vittima dello schianto avvenuto poco dopo mezzogiorno lungo la superstrada Cassino-Formia, all'altezza dello svincolo della Folcara. La donna, che insieme al marito Fabio Angelone si occupava della gestione del caffè 'dal Cavaliere' in via De Nicola a Cassino, è deceduta sul colpo.

Il figlio operato e trasferito

Feriti anche i suoi bambini. Il primogenito di otto anni è quello che ha riportato lesioni più preoccupanti e per questo motivo dopo essere stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alle gambe è stato trasferito a Roma in elicottero. Il velivolo, a causa della fitta nebbia, ha dovuto atterrare a Montecassino. Il padre abate ha messo a disposizione l'elisuperfice interna al monastero benedettino. L'altro figlio della donna, di 4 anni, ha invece riportato qualche escoriazione ed un fortissimo stato di choc ed è ricoverato nel reparto di Pediatria del 'Santa Scolastica'

La tragedia

L'impatto tra la Peugeot condotta dalla donna e la Mercedes condotta dal medico-rianimatore F.E. è stato frontale. Violentissimo e per cause ancora in fase di accertamento da parte degli agenti della sottosezione della Polizia Stradale di Cassino. I vigili del fuoco del distaccamento di via Santa Scolastica hanno estratto la donna ed i due bambini delle lamiere contorte della vettura e nonostante i ripetuti tentativi di rianimarla per lei non c'è stato scampo. Figlia di Palmerino Risi, molto noto a Cassino e nella contrada di Porchio, dov'è stimato e rispettato, Margherita era una madre premurosa ed una moglie affettuosa. Sotto choc anche le insegnanti dei due bambini che hanno salutato la donna due giorni fa alla recita di fine anno.

Le indagini

Il magistrato di turno, il sostituto procuratore Maria Beatrice Siravo, ha disposto che la salma di Margherita Risi venga sottoposta ad autopsia e che le due macchine, sotto sequestro, vengano esaminate da un perito a cui nei prossimi giorni verrà conferito l'incarico. 

Le lacrime del sindaco Bucci

Scioccato anche il sindaco di San Vittore, Nadia Bucci, che ha appreso la notizia mentre in piazza si stava svolgendo una piccola cerimonia natalizia. Tutto è stato bloccato. "Non ho parole per descrivere una simile tragedia ed un dolore così grande - ha detto il sindaco Bucci in lacrime -. Conoscevo Margherita e conosco suo marito Fabio ed i suoi bambini. Per il nostro paese è un momento di choc". 

Le immagini del drammatico incidente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Cassino – Formia, brutto incidente sulla superstrada. Auto si ribalta dopo un violento scontro con un’altra

  • Alatri, Giancarlo Straccamore trovato morto nella sua abitazione

  • Raid notturno a casa della fidanzata dell'albanese che ha sparato ad un suo connazionale

  • Cassino, malore in campo mentre partecipa ad un memorial di calcio, grave giovane avvocato

  • Buone notizie per l’ospedale di Frosinone, ostetricia e ginecologia premiati con due bollini rosa

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento