Operaio ciociaro travolto da un tir in autostrada ad Orvieto, è grave

L'incidente si è verificato nei pressi del casello autostradale di Orvieto sulla A1. L'uomo originario di Castelmassimo, frazione di Veroli, stava lavorando sul manto stradale quando è stato travolto dal mezzo pesante

Foto di repertorio

Grave incidente sull'Autostrada del Sole subito dopo i confini del Lazio: un operaio di quaranta anni originario di Veroli e per la precisione della frazione di Castelmassimo che stava lavorando sul manto stradale è stato travolto da un tir in transito (un episodio che ci riporta alla mente l'altro incidente, questa volta mortale però, in cui ha perso la vita sul raccordo anulare Francesco Florio). Il sinistro è avvenuto nelle ore scorse nei pressi del casello autostradale di Orvieto.  L'operaio, S.P. di 40 anni, si stava occupando di lavori di manutenzione relativi alla sistemazione della segnaletica stradale, quando è stato travolto da un mezzo pesante.

I soccorsi 

Le  cause che hanno determinato il sinistro sono ancora da accertare. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno trasportato il dipendente presso l’ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto. Le sue condizioni sono apparse subito critiche. Da alcune indiscrezioni trapelate l'uomo avrebbe riportato un grave politrauma. Sul posto gli agenti della polizia stradale della sottosezione di Orvieto, che hanno effettuato i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell''incidente  ed il personale di Autostrade per l’Italia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

  • Maltempo, dopo la pioggia è il forte vento a fare danni in Ciociaria. A Cassino grosso albero cade su via Casilina (foto)

  • Cassino, muore in ospedale a soli 54 anni dopo due giorni di ricovero: aveva coliche addominali

  • La storia: "Se mio padre è ancora vivo lo debbo ai cardiologi dello Spaziani di Frosinone"

  • Sora-Frosinone-Ceccano, revisione no problem. Scoperto il metodo utilizzato per falsificarle

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento