Isola del Liri, con la mano incastrata in una grossa pressa. Grave infortunio per un operaio

L’incidente è avvenuto nella stabilimento Alcart di via Napoli. L’uomo è stato elitrasportato in ospedale a Roma

Drammatico infortunio sul lavoro questa mattina in una cartiera di Isola Liri dove un operaio C.V. del 1964, ancora non si conoscono bene le dinamiche dell’incidente, ha perso una mano rimasta incastrata in una grossa pressa meccanica.  

I soccorsi

Subito dopo l’infortunio sono stati avvisati i soccorsi e sul posto è giunta anche un'eliambulanza che ha portato l’uomo di Monte San Giovanni Campano in ospedale a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrivo dei Carabinieri

L’incidente è avvenuto alle 8 e 30 di questa mattina all’interno dello stabilimento Alcart di via Napoli 130 dove si producono bobine di carta per alimenti. Sul posto i carabinieri della locale stazione che stanno facendo i rilievi e stanno cercando di capire la dinamica dell’incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento