Labico, pizzicato giovane spacciatore con ben 18 piante di marijuana in casa. Condannato a 14 mesi di carcere

E’ sempre intensa l’azione dei finanzieri della Tenenza di Colleferro sul fronte del contrasto al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti nella  Valle del Sacco. A Labico, nel corso del consueto controllo del territorio, i militari del...

E’ sempre intensa l’azione dei finanzieri della Tenenza di Colleferro sul fronte del contrasto al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti nella Valle del Sacco. A Labico, nel corso del consueto controllo del territorio, i militari del Nucleo Mobile della Tenenza hanno fermato per un controllo un giovane extracomunitario, che è stato trovato in possesso di dosi di hashish, già pronte per essere piazzate probabilmente sul mercato locale.

E’ scattata immediatamente la perquisizione dell’abitazione dell’uomo, che ha consentito di rinvenire una piantagione di marijuana, attrezzata con avanzati sistemi di irrigazione e di essiccazione delle piante.

Complessivamente sono state sequestrate diverse dosi di hashish, circa 200 semi di canapa indiana e diciotto piante di marijuana, oltre a attrezzatura varia per il dosaggio ed il confezionamento delle dosi, quali coltelli, bilance, taglierini e trincia-erba.

Il giovane è stato immediatamente arrestato e, processato per direttissima dal Tribunale Monocratico di Velletri, è stato condannato ad un anno e due mesi di reclusione ed € 3.000 di multa.

L’operazione ha permesso di sventare lo smercio di circa 200 dosi tra hashish e marijuana, con un guadagno di diverse migliaia di euro. L’attività si inquadra nel dispositivo di controllo del territorio predisposto dal Comando Provinciale di Roma e coordinato dalla Sala Operativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Cassino, 'piove' un chilo di droga dal controsoffitto del centro commerciale

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

  • Ceccano, proprietaria e dipendente di un noto centro medico ancora sotto il torchio dell’Arma

  • Precipita in un crepaccio durante l'addestramento, muore giovane finanziere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento