Cassino, rubano abbigliamento per bambini, arrestati a tempo di record

Quattro ladri in azione nel parcheggio di un autogrill: presi dalla Polizia

La Polizia stradale (foto di repertorio)

Ladri di abbigliamento per bambini in azione nel parcheggio di un autogrill. Quattro campani sono stati inseguiti ed arrestati dalla Polizia Stradale dopo che, un'ora prima nei pressi di Roma, avevano derubato un camionista rumeno del carico contenuto sul suo mezzo.

La fuga e l'inseguimento

Intervento a tempo di record quello messo a segno dagli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino e che ha portato all’arresto di quattro campani per il reato di furto aggravato.
Mancavano, infatti, pochi minuti alle quattro dell'altra notte quando il C.O.A. di Fiano Romano dirama la nota di ricerca di due veicoli, un’autovettura ed un furgone, i cui occupanti avevano da poco rubato della merce ad un autotrasportatore di origini rumene, mentre si trovava presso l’area di servizio “Tevere” sull’autostrada A1.

L'arresto e la restituzione della refurtiva

Nel corso del pattugliamento autostradale, gli equipaggi della Sottosezione intercettano i due mezzi su tratto dell’A1 ricadente nel comune di Mignano Montelungo. Dopo aver bloccato in sicurezza sia l’auto, con a  bordo tre uomini, che il furgone con il solo conducente, gli operatori di polizia hanno arrestato i quattro e restituito la merce, ottantasei pacchi di abbigliamento per bambini, al proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

  • Coronavirus, tre carabinieri positivi: uno ha febbre e tosse, due sono asintomatici

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento