Ladro di mattoni e cemento sorpreso dai carabinieri, arrestato

E' accaduto ad Artena dove l'uomo aveva portato via dal magazzino di una rivendita edile, un ingente quantitativo di materiale da cantiere

Continuano incessantemente i servizi volti alla prevenzione e repressione contro i reati sul patrimonio da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Colleferro. 
L’altra mattina infatti i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un 46enne mentre stava “ripulendo” il magazzino di una ditta edile nel Comune di Artena. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, dopo essersi introdotto nella ditta rompendo il lucchetto del cancello d’ingresso,ha fatto accesso al magazzino dove erano custoditi tubi idraulici e grondaie in rame oltre che cavi elettrici. Il materiale trafugato era stato caricato nel portabagagli della sua auto pronto per darsi alla fuga. Non aveva fatto i conti con i Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Colleferro che l’hanno prontamente bloccato e tradotto in caserma. Ricostruita la vicenda i militari hanno recuperato la refurtiva restituendola ai legittimi proprietari e tratto in arresto il 46enne. Condotto in Tribunale il giudice ha convalidato lo stato di fermo. L'uomo, in attesa del processo definitivo, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio per tre anni dal comune di Artena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento