Maxi rissa tra studenti universitari, ferito un cameriere che ha cercato di bloccarli

La scazzottata si è verificate all'esterno di un locale di Piedimonte San Germano. All'arrivo di polizia e carabinieri non c'era più nessuno tranne il giovane steso a terra da un colpo di sedia sulla testa

Foto dal web

Una maxi rissa all'esterno di 'Pizza e Babbà' ha provocato il ferito di un cameriere che stava cercando di sedare gli animi. A dar vita, la scorsa notte, ad una scazzottata con sedie e tavolini trasformati in oggetti volanti è stata un gruppo di studenti universitari, una decina in tutto, che hanno iniziato a discutere poco dopo l'una davanti al locale di via via Casilina nord a Piedimonte San Germano. 

I fatti

A dare l'allarme è stato il titolare e quando sul posto sono arrivate le pattuglie di carabinieri e polizia degli studenti picchiatori nessuna traccia. A terra ferito il povero dipendente, un ragazzo di venti anni residente a Pontecorvo che è rimasto ferito dalla testa da un colpo di sedia. Pochi giorni di prognosi ma tanto spavento.

Le indagini

Le telecamere di videosorveglianza esterna hanno immortalato l'intera scena e saranno ora i carabinieri della comapgnia di Cassino agli ordini del capitano Ivan Mastromanno e quelli della stazione di Piedimonte, diretti dal luogotenente Santino Messore, a cercare di identificare i dieci studenti universitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Anagni, aperto il nuovo supermercato Conad all’Osteria della Fontana

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento