Morte Michele Liburdi dopo un presunto pestaggio. Un uomo indagato per omicidio

E' stato rintracciato dagli investigatori della Squadra Mobile di Frosinone, il ventottenne di Ceccano che avrebbe malmenato la vittima per un debito di duemila euro

E' indagato per omicidio preterintenzionale M.V. il giovane di Ceccano che, nel pomeriggio di domenica, al culmine di un violento alterco per questioni di danaro, avrebbe picchiato Michele Liburdi (in foto), il 54enne di Giuliano di Roma, deceduto in ospedale a Frosinone.

Rintracciato l'aggressore

Gli investigatori della Squadra Mobile di Frosinone, coordinati dal vice questore Carlo Bianchi, hanno rintracciato il presunto aggressore e gli hanno notificato l'avviso di garanzia. Lo stesso dovrà ora nominare un legale e presentare una memoria difensiva che dovrà poi essere consegnata al magistrato titolare dell'inchiesta, il sostituto procuratore Barbara Trotta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento