Alatri, Omicidio Morganti la verità nella perizia

Mercoledì prossimo il legale della famiglia di Emanuele ritirerà il documento che potrebbe chiarire chi può aver inferto il colpo fatale decretandone la morte

Mercoledi  prossimo, l’avvocato  Enrico  Pavia che sta rappresentando i familiari dello sventurato ragazzo ritirerà la copia della perizia  richiesta  che potrà affermare senza ombra di dubbio  con che cosa  e chi  avrebbe inferto  il  colpo  mortale  al povero Emanuele.

Al momento,  ricordiamo, sono accusati di  omicidio  volontario  Mario Castagnacci,  Paolo  Palmisani e  Michel  Fortuna. Tutti e tre ( due sono  originari di Alatri, l’altro di Frosinone) si  trovano presso il  carcere di Regina  Coeli a Roma.  Il risultato di questa  perizia  sarà  fondamentale ai fini della  condanna. Colui che ha sferrato il colpo mortale, inutile  negarlo  rischia numerosi anni di  carcere.    

A questo  c’è da  aggiungere che ci sarebbe una ragazza, già ascoltata  più volte in procura, che sarebbe una  testimone  chiave, colei  che avrebbe assistito alla scena e che potrebbe  dare informazioni importanti ai fini delle  indagini.I familiari  dello sventurato  ragazzo  che nel marzo  scorso  è rimasto  vittima di un  assetato di sangue  è stato incaricato dai  familiari di  far luce  sulla  vicenda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento