Omicidio Morganti, il processo si celebrerà al tribunale di Frosinone

Per i magistrati della Corte Suprema non esistono i presupposti affinchè il processo possa essere spostato

Il processo a carico dei quattro indagati per l’omicidio di Emanuele Morganti verrà a celebrato a Frosinone. Così hanno deciso i giudici della Cassazione dopo la richiesta dei difensori di poterlo trasferire a Latina o a Perugia. 

Le tesi difensive

Secondo i legali difensori il clamore mediatico suscitato da questo delitto, avrebbe potuto influenzare i testimoni e gli stessi giudici popolari chiamati a pronunciare il verdetto. Ma i magistrati della Corte Suprema avrebbero sostenuto che non esistono i presupposti affinchè il processo possa essere spostato. 

I quattro sotto processo

Dunque Mario Castagnacci di 27 anni, Paolo Palmisani di 24 anni, Franco Castagnacci di 50 anni e Michel Fortuna di 24 anni verranno processati presso il tribunale di Frosinone. Tutti e quattro sono indagati per il reato di omicidio volontario perché, si legge nell’ordinanza: "in concorso tra loro e con altri soggetti allo stato non identificati, agendo sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, per futili motivi verosimilmente connessi ad un banale litigio inzialmente avvenuto all’interno del locale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel collegio difensivo gli avvocati Emanuele Carbone, Bruno Giosuè Naso e Mariliena Colagiacomo. I familiari del povero Emanuele verranno rappresentati dall'avvocato Enrico Pavia  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento