Palestrina, nel giorno di Sant’Agapito si è insediato il nuovo Vescovo Mauro Parmeggiani

di Giancarlo Flavi Si è insediato il nuovo vescovo di Palestrina che ha allargato le sue competenze da Tivoli S. E. R.  Mauro Parmeggiani accolto dai Sindaci della Diocesi (oltre e quelli delle provincia di Roma, Paliano e Serrone in provincia...

Palestrina Sant'Agapito e Vescovo Parmeggiani

di Giancarlo Flavi

Si è insediato il nuovo vescovo di Palestrina che ha allargato le sue competenze da Tivoli S. E. R. Mauro Parmeggiani accolto dai Sindaci della Diocesi (oltre e quelli delle provincia di Roma, Paliano e Serrone in provincia di Frosinone) e dalle autorità Militari che il vescovo ha salutato nell’omelia.

Palestrina Autorità Civili e Militari

Prima di salire sul palco Mons. Parmeggiani, tra la sopresa generale, è andato ha salutare un disabile seduto sulla carrozzina.

Nel giorno di Sant’Agapito Martire, preso ad esempio dallo stesso Vescovo, che nella sua omelia, ha esaltato il martirio del giovane Santo per la fede cristiana. Mons. Parmeggiani è venuto a Palestrina come “reggente” (ma come si sa in Italia la provvisorietà è lunga a morire) per sostituire mons. Sigalini andato in pensione e tornato nel suo paese natale.

Il Vescovo è partito dal Vangelo secondo Matteo per affermare “ Ecco io sono con voi. La provvidenza ha voluto che questo primo incontro avvenisse nel giorno del martirio di Sant’Agapito, grande uomo di fede, tanto da immolare la Sua vita. Agapito è un bene comune per tutti i comuni della diocesi, della Regione dell’Italia e dell’Europa quest’ultima ha dimenticato i valori cristiani e quindi porta poco rispetto”. Inoltre, ha parlato del matrimonio tra uomo e donna come certezza della Chiesa moderna ed attuale.

E’ stato un incontro liturgico culminato con la processione. Poi il ricevimento in diocesi. Presenti tutti i presbiteri di tutti i comuni della diocesi ed è stato salutato inizialmente dal vicario che gli ha dato il benvenuto a nome di tutti i colleghi.

Insomma, è stato un incontro di fede e non poteva essere altrimenti nel momento in cui la città di Palestrina, si appresta a festeggiare il suo Patrono ed i 900 anni della cattedrale.

Il Vescovo, ha ricordato che ha impartito la benedizione papale per una vera redenzione nella fede in Dio Cristo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento