Paliano, grosso tir resta incastrato in via delle Tofa per colpa del navigatore

Oramai lo sanno anche i sassi che non bisogna mai fidarsi troppo ciecamente del navigatore satellitare. Proprio a causa di un itinerario tracciato da questo apparecchio elettronico un grosso autoarticolato  è rimasto incastrato, intorno

Vigili e verricello

Oramai lo sanno anche i sassi che non bisogna mai fidarsi troppo ciecamente del navigatore satellitare. Proprio a causa di un itinerario tracciato da questo apparecchio elettronico un grosso autoarticolato è rimasto incastrato, intorno

alle 15 di venerdì 1 agosto, nella stretta via delle Tofa mentre procedeva in salita verso Paliano (per andare con il suo carico di terra alla Vemar) in quanto l'autista bulgaro, che non parlava neanche l'inglese, stava provando a fare un'improbabile marcia indietro. Per sbloccare il mezzo che era rimasto incastrato tra due muretti delle rispettive case c'è voluto l'intervento dei vigili del fuoco di Frosinone e Fiuggi che con il verriccello sono riusciti a spostare il bisonte della mercedes da oltre 230 quintali per poi accompagnarlo in retromarcia per oltre due chilometri. Un duro lavoro andato avanti per oltre 3 ore che ha movimentato il pomeriggio degli abitanti di questa tranquilla zona di Paliano. La polizia locale nel frattempo aveva deviato il traffico in quanto in tutta la zona si erano creati degli ingorghi un pò ovunque. G Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento