Paliano, città nello sconforto per la tragica morte della maestra Lucia Picchia

Mentre si sta tentando di ricostruire l'esatta dinamica dell’incidente, da ogni dove arrivano messaggi di "amore" verso l'anziana insegnante molto conosciuta ed apprezzata in paese. Venerdì alle 15 i funerali nella chiesa di S. Andrea

La tragica morte della maestra Lucia Pichia, vedova Delfini di 71 anni, ha gettato nello sconforto tutta la città di Paliano, dove ovviamente era molto conosciuta per aver insegnato a cinque generazioni  di persone.

Si tenta di ricostruisce la dinamica dell’incidente

Intanto, si sta cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente che ha provocato quattro feriti tutti ricoverati in ospedale e purtroppo la morte della maestra. I Carabinieri della Stazione di Paliano, guidati dal Maresciallo Belloni e la Polizia Locale intervenuti sul luogo della tragedia hanno raccolto il materiale e fatto i rilievi sulla strada. Tuttavia, sembrerebbe, che l’auto, una vecchia renault scenic, fosse guidata dal figlio Davide residente a San Bartolomeo di Anagni, ed insieme alla madre ed alle due figlie si stavano dirigendo verso Colleferro, quando improvvisamente e molto probabilmente a causa della strada bagnata, proprio a ridosso del bivio di San Procolo, l’auto ha sbandato ed è andata ad impattare violentemente contro un furgone che scendeva nel senso inverso ossia in direzione di Paliano. L’incidente è stato inevitabile.

Luogo maledetto 

Il tratto di via Palianese Sud dove è avvenuto questo ennesimo incidente è veramente "maledetto". Sempre qui solo due anni fa quando morì una giovane signora di Cave di 31 anni Claudia Angelucci, sempre a causa della strada bagnata e scivolosa oltremodo in quella curva infernale.

Una maestra irreprensibile

Ma torniamo alla sfortunata maestra Lucia Picchia che a Paliano ha cresciuto generazioni di ragazzi e ragazze, oggi tutti o quasi genitori che nella giornata di ieri nonostante la pioggia, piangevano la maestra che ha dato tanto a loro. La sua sapienza, la sua passione il suo amore per i bambini per lei erano una cose innata e tutti la rispettavano. Un coro di consensi e di cordoglio per questa insegnate che ha lasciato una città nello sconforto e si è in attesa di conoscere il luogo e l’ora dei funerali per portare l’estremo saluto alla maestra Picchia, come veniva chiamata comunemente a Paliano. Lucia ha lasciato tre adorati figli dopo aver sopportato il dolore della morte del proprio marito.

Aggiornamento alle 17.

I funerali di Lucia Picchia si svolgeranno venerdì 29 dicembre alle ore 15 nella chiesa Sant'Andrea di Paliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento