Paliano, acquista una marmitta on-line ma viene truffato per 480 euro

Un operaio del posto è stato costretto a rivolgersi ai carabinieri ed a denunciare i truffatori

Un operaio di Paliano volendo comprare una nuova marmitta alla sua moto ed era “andato” on-line per trovare l’offerta giusta. Dopo poco tempo ne aveva trovata una che sembrava proprio essere perfetta. Subito dopo una serie di messaggi si era fatto convincere a versare su una carta postepay la cifra di 480 euro. Passato qualche giorno, però, della marmitta non aveva ricevuto nessuna notizia e dopo varie telefonate andate a vuoto si era convinto di essere stato truffato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

L’uomo quindi si è rivolto ai carabinieri della locale stazione per sporgere denuncia. I militari dopo i controlli e le ricerche del caso hanno deferito in stato di libertà per “truffa in concorso” un 46enne residente a Lucca ed un 54enne residente in provincia di Foggia, entrambi già censiti per reati specifici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

  • Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento