Pallavolo,La Lazio ufficializza la richiesta del PalaTiziano per il campionato di Serie B

La S.S. Lazio Pallavolo ufficializza la richiesta del PalaTiziano come campo di gara per la serie B : dopo aver smaltito l’euforia per la promozione in serie B,  la dirigenza della S.S. Lazio Pallavolo si è messa subito al lavoro per allestire una...

La S.S. Lazio Pallavolo ufficializza la richiesta del PalaTiziano come campo di gara per la serie B : dopo aver smaltito l’euforia per la promozione in serie B, la dirigenza della S.S. Lazio Pallavolo si è messa subito al lavoro per allestire una squadra che possa affrontare al meglio la stagione. In attesa degli ultimi colpi di mercato e dei nomi definitivi dei giocatori che scenderanno in campo ad ottobre indossando la maglia biancoceleste, il presidente Giorgio d’Arpino spera di riuscire a riportare a “casa” la squadra biancoceleste e annuncia: “In queste ore abbiamo formalizzato la richiesta al Comune di Roma per l’utilizzo del Palatiziano come sede di gara”. È importante comprendere le ragioni di tale richiesta, che vanno ben oltre la semplice funzionalità dell’impianto e toccano il cuore stesso dello sport romano. Prima di tutto il Palatiziano da sempre è stata la sede storica dei campionati nazionali della S.S. Lazio Pallavolo, una società di Roma radicata nel territorio che con i suoi sessantasei anni di storia e la passione dei suoi tifosi può di nuovo riportare l’attenzione del mondo sportivo e dei media nazionali sulla pallavolo romana. Secondo poi, tornare al Palatiziano consentirebbe a questo magnifico e inutilizzato impianto di ritornare a essere di nuovo sotto i riflettori dello sport nazionale, come era fino a prima della gestione Toti, quando veniva considerato - a ragione - non solo un emblema dello sport nazionale ma un punto di riferimento per le squadre di vari sport della nostra città che partecipavano a campionati nazionali. Ovviamente tale richiesta è stata inviata anche ad Andrea Burlandi, Presidente del Cr Lazio Fipav e Claudio Martinelli, Presidente del CP Roma Fipav che da sempre sono attenti alle necessità delle squadre romane e hanno assicurato il loro sostegno alla S.S. Lazio Pallavolo. Il presidente d’Arpino aspetta ora una risposta dal Comune di Roma: “L'assessore Frongia si è sempre mostrato attento verso le questioni culturali e storiche dello sport romano e comprenderà sicuramente l’impatto emotivo che alcune azioni hanno sull’ambiente sportivo e sui cittadini”. (fonte: Chiara d’Arpino, relazioni esterne e comunicazione S.S. Lazio Pallavolo)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento