Patrica, rapina al distributore New Energy, il colpo immortalato dalle telecamere (video)

Le incredibili immagini sono state diffuse sul web dai gestori dell'impianto che scrivono: "Non ci fermiamo"

Un frammento del video

"RAPINA A PATRICA: NON CI FERMIAMO" è il messaggio dei gestori del distributore di benzina New Energy Carburanti di Patrica teatro questa notte di una rapina che per fortuna non ha registrato vittime. Erano circa le 23.30, così come si può vedere dall'orario impresso nel video diffuso dagli stessi gestori e riportato qui sotto. 

Due uomini a volto coperto

Un video che immortala l'esatto istante in cui due uomini, con volto travisato, giungono nell'impianto a bordo di un'auto di colore scuro.  Pochi istanti, e i due scendono dalla vettura e si avventano contro il giovane dipendente portando via il borsello con l'incasso in suo possesso. Il tutto è avvenuto in pochi secondi ed stato ripreso dalle telecamere. Immagini ora al vaglio di polizia e carabinieri giunti sul posto non appena allertati.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lo sfogo sul web

 "Questa notte purtroppo siamo stati vittime di una rapina nel nostro impianto di Patrica. - scrivono su facebook i gestori - Per fortuna i due malviventi se ne sono andati senza fare del male a nessuno. Nonostante lo spavento, sappiate che non ci siamo fermati neanche per un minuto. I nostri ragazzi vi aspettano come sempre per offrirvi il nostro servizio unico h24. Ricorda che noi METTIAMO IL CUORE NEL TUO MOTORE".

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento