Pico, scoperta una baionetta per fucile tipo moschetto, denunciato un 36enne

La baionetta è probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale ed è stata trovata dai carabinieri durante la perquisizione domiciliare

Nel corso della serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo hanno eseguito controlli finalizzati a prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri della Stazione di Pico infatti hanno denunciato, per detenzione abusiva di armi, un 36enne del luogo, già censito per reati contro la persona, contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti.  A seguito della perquisizione domiciliare effettuata nei suoi confronti i militari operanti hanno rinvenuto nella sua piena disponibilità, in casa,  una baionetta per fucile tipo moschetto risalente verosimilmente al secondo conflitto mondiale, sottoposta a sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento