Brogli elettorali, indagato un funzionario del comune di Piedimonte

Nel palazzo municipale sono in corso le perquisizioni disposte dal magistrato titolare della delicata inchiesta. Su ben 59 schede elettorali erano stati ravveduti dei segni, ritenuti forse di riconoscimento.

E' indagato per aver violato, secondo quanto ipotizzato dal magistrato, l'articolo 90, comma 2, del dPR n. 570 del 1960, per avere "nella sua qualità pubblico ufficiale abilitato alla autenticazione degli atti attestato falsamente l'autenticità delle sottoscrizioni apposte in sua presenza per la presentazione alle elezioni di un Comune". Colpo di scena nell'inchiesta sui presunti brogli elettorali al municipio di Piedimonte San Germano

La perquisizione

Sin dal primo mattino negli uffici del palazzo municipale sono arrivati gli investigatori delegati dal magistrato Roberto Bulgarini Nomi. I tutori dell'ordine hanno notificato l'avviso di garanzia al responsabile dell'ufficio elettorale difeso dall'avvocato Francesco Malafronte. Inoltre sono stati sequestrati tutti i verbali elettorali riguardanti la passata tornata per il rinnovo del consiglio comunale.

Le indagini

Nella giornata di ieri sempre il magistrato aveva ascoltato, in qualità di persona informata sui fatti, il presidente del seggio finito nel mirino della magistratura dopo che, nel corso del riconteggio delle schede avvenuto in Prefettura, erano emerse delle anomalie. Su ben 59 schede elettoriali erano stati ravveduti dei segni, ritenuti forse di riconoscimento. Negli uffici comunali gli investigatori hanno sequestrato anche una matita di quelle indelebili ed utilizzate per consentire al cittadino di poter votare. Le matite speciali, una volta concluso lo spoglio delle schede, devono essere riconsegnate in Prefettura. Quella sequestrata al funzionario era priva della data di produzione debitamente cancellata. Nei prossimi giorni saranno ascoltati il segretario del seggio e gli scrutatori. Poi verrà anche effettuata una perizia calligrafica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

  • Cassino, 'piove' un chilo di droga dal controsoffitto del centro commerciale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento