Pontecorvo, minacciano  un uomo per i soldi. Arrestati due minorenni egiziani

I ragazzi, residenti in una cooperativa sociale della zona, volevano imporre la loro legge con la violenza

Minacciano un operatore di una cooperativa sociale e cercano di estorcergli del denaro. Per questo motivo sono stati arrestati dai carabinieri di Pontecorvo due minori di nazionalità egiziana (con precedenti penali per reati contro il patrimonio). I due, dimoranti presso una Cooperativa sociale della zona, in esecuzione dell’Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Roma, poichè resisi responsabili di tentata estorsione.

L’indagine

L’Ordinanza è scaturita da un’indagine sviluppata dai carabinieri a seguito di una denuncia formalizzata lo scorso mese di giugno, da parte di un operatore della Cooperativa ove gli stessi dimoravano precedentemente. Nello specifico, i due arrestati, in concorso con altri due ospiti, hanno tentato di estorcere del denaro al malcapitato operatore, minacciandolo di procurargli lesioni in caso di rifiuto. I prevenuti, al termine delle formalità di rito, sono stati tratti in arresto ed associati presso due distinti Centri di accoglienza con sede nella capitale.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

  • Cassino, il sindaco Enzo Salera presenta la Giunta. Il suo vice è Francesco Carlino

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

  • Incendio Mecoris, i capannoni contenevano quintali di rifiuti indifferenziati

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Tragedia sfiorata in A1, auto della Polizia si ribalta dopo un tamponamento (foto)

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento