Pontecorvo, lancia una persiana dal balcone, rompe bicchieri e bottiglie e poi scappa

Momenti di tensione ieri sera in una casa-famiglia. Un giovane ospite ha perso il controllo. Rintracciato dai carabinieri è stato affidato ad un'altra struttura

Una veduta di Pontecorvo

Ha scardinato una persiana e l'ha lanciata dalla finestra. Poi ha mandato in frantumi bicchieri e bottiglie dopo il litigio con un operatore della casa-famiglia che lo ospitava. Momenti di tensione ieri sera a Pontecorvo dove un minorenne è stato denunciato dai carabinieri per il reato di  “danneggiamento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione e la denuncia

A dare l'allarma al 112 della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Pontecorvo sono stati dei cittadini che segnalavano un ragazzo in piena escandescenza nel centro del paese. I militari del tenente Tamara Nicolai lo hanno rintracciato e cercato di placare. Il ragazzo, infatti, era in evidente stato di alterazione psico emotiva dopo aver discusso con un operatore della struttura affidataria. Il tempestivo dispositivo attuato dai Carabinieri ha coinsentito l’immediato rintraccio del giovane che, dopo essersi tranquillizzato,  veniva accompagnato ad una altra casa famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

  • Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento