Pontecorvo, due ordigni bellici trovati a Ponte Nuovo

Intervento dei carabinieri dopo la segnalazione di due giovani. L'intera area è stata messa in sicurezza

Due bombe a mano, risalenti all'ultimo conflitto bellico trovati a “Ponte Nuovo” da due giovani. Immediata la segnalazione ai Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo che hanno messo in sicurezza l'area in attesa dell'arrivo degli artificieri che avranno il compito di rimuovere e far brillare le due bombe.

La prevenzione edilizia

A Coreno Ausonio invece i carabinieri della stazione di Ausonia hanno denunciato un 56enne del luogo, incensurato, poiché ritenuto responsabile dei reato di “lavori di costruzione abusiva, eseguiti in assenza di titoli abilitativi” nonché per  il “deposito e gestione di rifiuti speciali pericolosi e non autorizzato”. I militari , infatti, hanno notato su un terreno di proprietà del denunciato, la costruzione di una struttura e che i relativi calcinacci e tutta la terra spostata per la realizzazione delle fondamenta della stessa erano stati riversati su un piccolo corso d’acqua poco distante da dove si stavano eseguendo i lavori. Gli accertamenti effettuati dal personale Arma hanno consentito di verificare che l’uomo, in qualità di proprietario del terreno, effettuava i lavori edili ma senza aver conseguito i previsti titoli abilitativi e, nel corso dei lavori, riversava calcinacci in prossimità di piccolo corso d’acqua situato poco distante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anagni, 15enne muore durante l' elitrasporto al Bambino Gesù

  • Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

  • Anagni - Colleferro, brutto incidente in A1. Lunghe code in direzione nord

  • Villa Santa Lucia, va da un concessionario per acquistare una nuova auto e muore

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento