Pontecorvo, ruba integratori e scappa su un bus ma viene stanato sotto il sedile

Ladro palestrato arrestato dai Carabinieri del Norm: restituita la refurtiva dal valore di oltre duecento euro

Il comandante del Norm, De Lisa

Ladro e rapinatore incallito con la 'passione' per la palestra e gli integratori. Un ventisettenne di Arce, con precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri del Norm della Compagnia di Pontecorvo per "furto aggravato".

Qualche minuto prima di essere 'stanato' sotto i sedili di un bus sul quale aveva cercato di fuggire, il giovane aveva portato via da un supermercato della cittadina fluviale, 22 confezioni di integratori alimentari. Duecento euro di refurtiva nascoste in uno zainetto che aveva sulle spalle.

A tradirlo è stato il codice a barre del prodotto che ha fatto scattare l'allarme anti taccheggio. Al momento di uscire dal supermercato, dove aveva acquistato una confezione di acqua, si è attivato il sistema sonoro che ha richiamato l'attenzione degli addetti alla sicurezza e dei carabinieri.

Con uno scatto da campione di atletica il ladro ha quindi guadagnato la fuga salendo sul primo autobus in transito. La scena è stata notata da alcuni testimoni che poi hanno allertato i Carabinieri. Quando i militari del maggiore Imbratta e del tenente Vittorio De Lisa hanno fermato il pullman, in un primo momento del giovane sembrava non esserci traccia.

E' stato trovato accovacciato tra i sedili, nella parte finale del mezzo. Immediato l'arresto. Il giudice del tribunale di Cassino lo ha condannato ad un anno di reclusione. La pena dovrà scontarla in carcere dov'è stato successivamente trasferito.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Frosinone usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento