Pontecorvo, perde il controllo dello scooter, finisce sotto un tir e muore

Il drammatico incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri lungo la strada Consortile a Piedimonte San Germano. La vittima è Roberto Sandirocco, trentuno anni. Inutile ogni tentativo di soccorso e l'arrivo di un'eliambulanza

Uno schianto terribile che è costato la vita ad un 31enne di Pontecorvo. Roberto Sandirocco, 31 anni, stava percorrendo, a bordo del suo scooterone TMax, la Consortile che collega lo stabilimento Fca alla zona industriale quando, per cause ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Piedimonte e del Norm della Compagnia di Cassino, si è schiantato contro un tir che stava per entrare all'interno dello stabilimento automobilistico.

Un impatto che non ha lasciato scampo all'uomo

Un impatto che non ha lasciato scampo al giovane ed apprezzato musicist, meccanico di professione, che è stato immediatamente soccorso e trasportato al 'Santa Scolastica'. Le gravi ferite riportate non gli hanno lasciato scampo ed inutile anche il tentativo di trasferimento in elicottero presso una struttura attrezzata della Capitale. Sul posto per ore hanno lavorato anche i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino.

Incidente mortale Sandirocco def-2

seguono aggiornamenti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento