Renato Molle ritrovato in stato confusionale a Nettuno

L'anziano cassinate, scomparso dall'ospedale di Sora, individuato dal figlio in una zona periferica della cittadina del litorale laziale

Renato Molle

Era in stato confusionale e girovagava in una zona periferica di Nettuno. A ritrovare Renato Molle, l'ottantaduenne originario di Roccasecca ma da anni residente a Cassino, e sparito nel nulla dalle 12 di martedì 29 agosto, è stato il figlio.

L'anziano è stato quindi individuato, soccorso e condotto in ospedale. Lieto fine quindi per una vicenda che poteva avere risvolti drammatici. Renato Molle, infatti, si era allontanato dal 'Santissima Trinità' di Sora dove avrebbe dovuto essere sottoposto a chemioterapia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Approfittando di un momento di distrazione del figlio era riuscito a prendere le chiavi del fuoristrada e ad allontanarsi. Ha girovagato per ore fino a quando forse stremato ha deciso di fermarsi nella cittadina del litorale romano. Qui la macchina è stata rinvenuta dalle forze dell'ordine e per questo le ricerche si sono concentrate proprio a Nettuno. Alle 13 il ritrovamento da parte del figlio. La famiglia Molle ringrazia tutti coloro che si sono prodigati nel rintracciare il loro congiunto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento