Roma, a Termini  sorpreso corriere della droga con eroina ancora nella pancia.  arrestato

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato un cittadino nigeriano di 60 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato un cittadino nigeriano di 60 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato controllato dai militari nei pressi della stazione “Termini” dove si stava aggirando, in atteggiamento sospetto, con una valigetta in mano.

Quando i Carabinieri si sono avvicinati, il 54enne ha palesato un forte stato di agitazione, che ha li indotti ad approfondire le verifiche.

Dopo aver trovato nelle sue tasche alcune dosi di eroina, i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione nella stanza dell’albergo ove era alloggiato, sempre in zona Termini. Qui, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto circa 600 g di eroina purissima, suddivisa in dosi e ancora all’interno di ovuli termosaldati.

A quel punto, i Carabinieri hanno deciso di sottoporre l’uomo ad un esame radiografico presso l’ospedale San Giovanni da cui è emerso che nella pancia del corriere c’erano ancora altri ovuli.

Questa notte, il 60enne è stato dimesso dall’ospedale dopo aver espulso più di 50 ovuli contenenti complessivamente altri 640 grammi di eroina.

La droga, secondo la stima dei Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante, grazie al suo grado di purezza, avrebbe potuto fruttare intorno ai 100.000 euro.

Il cittadino nigeriano, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

TERMINI – CONTROLLI DEI CARABINIERI, UNA PERSONE ARRESTATA E DUE DENUNCIATE A PIEDE LIBERO.

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno portato a termine un servizio di controllo finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere, nell’area della Stazione Roma Termini e nelle zone limitrofe. Il bilancio dei controlli dei militari dell’Arma è di una persona arrestata ed altre due denunciate a piede libero. In particolare è finito in manette una 23enne nomade bosniaca che all’interno della metropolitana, dopo aver asportato il portafogli contenente 470 euro ad un turista in visita alla capitale, ha pensato bene di nascondere la refurtiva negli slip. La perquisizione ha permesso di recuperare il denaro che è stato riconsegnato alla vittima. Dopo l’arresto la 23enne è stata accompagnata in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Dovrà rispondere di furto con destrezza. Le denunce, per tentato furto in concorso, sono scattate nei confronti di due giovani nomadi, sorpresi all’interno della stazione metropolitana “Termini”, mentre stavano tentando di alleggerire del portafogli un turista che non si è accorto di nulla.

TERMINI – PRENDE A OMBRELLATE IL VIGILANTES CHE LO SCOPRE NELLA METRO SENZA BIGLIETTO. ARRESTATO DAI CARABINIERI.

Si è scagliato contro una guardia giurata che lo stava allontanando dalla stazione della metropolitana “Termini”, dopo averlo sorpreso senza biglietto, colpendolo violentemente con un ombrello. L’aggressore, un cittadino iraniano di 40 anni, con precedenti e nella Capitale senza fissa dimora, è stato arrestato in flagranza dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, impiegati in un servizio antiborseggio. Dovrà rispondere di resistenza e lesioni a incaricato di pubblico servizio. L’addetto ala vigilanza per conto Atac è stato trasportato al Policlinico Umberto I dove gli sono state diagnosticate lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. L’esagitato 40enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento