Roma, a via del Corso   donne terribili beccate mentre tentano il furto

Due giovani nomadi di 18 e 21 anni, già note alle forze dell’ordine e provenienti dal campo di via di Salone, sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina con l’accusa di tentato furto in abitazione.

Due giovani nomadi di 18 e 21 anni, già note alle forze dell’ordine e provenienti dal campo di via di Salone, sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina con l’accusa di tentato furto in abitazione.

Le ragazze, notate ieri pomeriggio mentre si introducevano furtivamente all’interno di uno stabile di via del Corso, sono state tenute d’occhio dai Carabinieri che, entrati nel palazzo dopo di loro, le hanno fermate mentre armeggiavano sulla porta d’ingresso di un appartamento, nel tentativo di forzarne la serratura. Subito bloccate ed arrestate dai Carabinieri, le due ladre sono state trovate in possesso di vari arnesi per lo scasso che sono stati sequestrati. Le ladruncole sono state trattenute in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. CITTADINO SIRIANO DAL POLLICE VERDE ARRESTATO DAI CARABINIERI.NEL GIARDINO DI CASA COLTIVAVA 39 PIANTE DI MARIJANA. Da tempo i Carabinieri della Stazione di Cesano di Roma tenevano d’occhio l’abitazione di un cittadino di origine siriana, ma da circa vent’anni residente a Roma, che aveva adibito un giardino adiacente la sua abitazione, a vera e propria serra per la coltivazione della marijuana. Ad insospettire i Carabinieri un costante viavai di giovani dall’abitazione dello straniero. Così, ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Cesano di Roma unitamente a quelli della Stazione di Le Rughe e ai militari del Nucleo di Polizia Militare della Scuola di Fanteria di Cesano, sono entrati nell’abitazione e hanno trovato nel giardino retrostante l’abitazione 39 vasi in plastica contenenti piante di marjuana, dell’altezza variabile tra i 60 ed i 120 cm., nascoste sotto dei grossi alberi di pino, in modo tale da non poter essere individuate neanche dall’alto. Nel corso della perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto anche 277 grammi di fiori di marijuana già essiccati. L’uomo, dopo l’arresto è stato accompagnato in caserma, a disposizione dall’Autorità Giudiziaria, in attesa del giudizio con rito direttissimo. Dovrà rispondere di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento