Roma, alla Borghesiana sventata rapina in un centro commerciale in via Busachi

Nel corso dei quotidiani servizi di controllo antirapina predisposti dal Comando Provinciale di Roma, ieri sera,  i Carabinieri del Nucleo Investigativo della Capitale hanno sventato una rapina ai danni di un esercizio commerciale in via Busachi...

Nel corso dei quotidiani servizi di controllo antirapina predisposti dal Comando Provinciale di Roma, ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Investigativo della Capitale hanno sventato una rapina ai danni di un esercizio commerciale in via Busachi, zona Borghesiana. I due uomini, entrambi napoletani di 41 e 34 anni, con precedenti, venivano individuati e osservati dai militari in servizio antirapina mentre si aggiravano con fare sospetto in via Prenestina, sostando in prossimità di alcuni esercizi commerciali come se stessero scegliendo un obiettivo da colpire. Giunti in via Busachi, davanti ad un grosso negozio di ferramenta, i due uomini venivano visti scendere dall’autovettura in loro possesso travisati con dei cappellini e armati di una pistola, pertanto i carabinieri operanti decidevano di intervenire, bloccandoli e disarmandoli. Al più giovane dei due rapinatori veniva tolta una pistola Beretta calibro 9x21, risultata rubata, completa di caricatore con 10 colpi. Entrambi sono stati arrestati con l’accusa di tentata rapina in concorso e detenzione abusiva di arma da fuoco. La pistola, che è stata sequestrata, verrà inviata ai carabinieri del RIS di Roma per essere sottoposta ad accertamenti balistici e dattiloscopici al fine di acquisire eventuali ulteriori elementi in relazione al suo possibile utilizzo in attività illecite. I due arrestati sono stati condotti presso il carcere di Regina Coeli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento