Roma, due arresti e una denuncia tra Fidene e Prenestino

A Roma, i controlli notturni della Polizia di Stato hanno prodotto due arresti e una denuncia. Nelle zone di Fidene e Prenestino i posti di controllo delle forze dell’Ordine hanno favorito l’identificazione di oltre cento persone.

A Roma, i controlli notturni della Polizia di Stato hanno prodotto due arresti e una denuncia. Nelle zone di Fidene e Prenestino i posti di controllo delle forze dell’Ordine hanno favorito l’identificazione di oltre cento persone.

Durante un controllo stradale a Fidene, gli agenti hanno fermato un’auto. Il conducente è stato trovato senza patente e per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Nella stessa zona, è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio M.S., un romano di 29 anni. L’arresto è avvenuto nell’ambito di alcuni servizi antidroga. Grazie all’ausilio del cane, gli agenti hanno rinvenuto all’interno di una cantina di proprietà di M.S. 165 grammi di marijuana, una bilancia elettronica e del materiale per il confezionamento delle dosi. All’interno di una stufa elettrica, gli agenti hanno sequestrato una busta in cellophane contenente 10 grammi di marijuana. In zona Prenestino, durante i controlli sul territorio, i poliziotti hanno riconosciuto un ricercato che era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Fermato, K.L., 20enne originario del Gambia, è stato poi accompagnato presso il carcere di Regina Coeli di Roma ed è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dunque, due arresti e una denuncia: questo il bilancio dei controlli notturni nella Capitale.

Francesco Crudo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento