Roma, egiziano 41enne ucciso a coltellate all'ardeatino. Arrestato l'omicida

E’ successo nella serata di domenica 2 giugno, all’interno di un appartamento di via Andrea Millevoi, all’Ardetino. Un egiziano di 41 anni, al termine di una lite scaturita per futili motivi, forse per dissidi sulla gestione dell’appartamento, è...

E’ successo nella serata di domenica 2 giugno, all’interno di un appartamento di via Andrea Millevoi, all’Ardetino. Un egiziano di 41 anni, al termine di una lite scaturita per futili motivi, forse per dissidi sulla gestione dell’appartamento, è stato accoltellato dal suo coinquilino, poi identificato per C.E.O., marocchino di 32 anni.Alla moglie dell’accoltellato, anche lei abitante nell’appartamento, non è rimasto altro che chiamare la Polizia ed il 118. Sul posto sono giunti in breve gli agenti del Reparto Volanti e del Commissariato Esposizione.

Mentre una pattuglia ha seguito l’ambulanza che ha condotto il ferito presso l’ospedale S. Eugenio, dove è deceduto poco dopo, un’altra pattuglia ha subito effettuato una battuta in zona per ricercare il marocchino, che poco dopo è stato rintracciato in strada mentre cercava di dileguarsi a bordo di un autobus.

Nei cespugli nei pressi dell’abitazione gli agenti hanno rinvenuto il coltello utilizzato nella circostanza.

Il marocchino, condotto presso gli uffici del Commissariato Esposizione, al termine è stato arrestato per rispondere di omicidio volontario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento