Roma, nel giorno dell’Epifania rapina negozio di dolci ma viene rintracciato ed arrestato

La mattina dell’Epifania, un romano di 30 anni, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro dopo aver rapinato un negozio di dolciumi in Largo di Torre Argentina.

La mattina dell’Epifania, un romano di 30 anni, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro dopo aver rapinato un negozio di dolciumi in Largo di Torre Argentina.

Con aria disinvolta ed a volto scoperto, l’uomo è entrato nel locale, ha puntato un coltello alla gola della commessa, ha arraffato l’incasso ed è scappato via. Il titolare di un negozio adiacente ha tentato invano di bloccarlo, fornendo poi una dettagliata descrizione del fuggitivo. Poco dopo, allertati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro, in servizio di pattuglia per le strade del centro storico, hanno rintracciato il rapinatore su Ponte Mazzini dove si stava disfacendo del giubbotto e del cappellino utilizzati per la rapina. Le peculiari fattezze fisiche dell’uomo, descritte dalla vittima e dal negoziante che aveva tentato di fermarlo, hanno consentito ai Carabinieri di riconoscerlo, bloccarlo e disarmarlo, recuperando la refurtiva che è stata restituita al titolare del negozio. Il rapinatore è stato successivamente tradotto presso il carcere di Roma Regina Coeli, in attesa dell’udienza di convalida.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

  • Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento