Abbruzzese (pdl): a Settembre la creazione dei circoli FI nei comuni che andranno al voto. Primarie di coalizione per i paesi sopra 15.000 abitanti

"Il nostro paese sta vivendo un periodo molto delicato. Ci preoccupa molto la crisi ma credo che sia necessario porre l'attenzione anche sulla disaffezione delle persone nei confronti della politica.

"Il nostro paese sta vivendo un periodo molto delicato. Ci preoccupa molto la crisi ma credo che sia necessario porre l'attenzione anche sulla disaffezione delle persone nei confronti della politica. C'è sicuramente qualcosa che non va, la gente non vuole più un partito organizzato sui vecchi modelli ed è per questo che sarà necessario uno strumento-movimento assolutamente leggero, improntato sulle idee e non sull'organigramma". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale del Popolo della Libertà e Vice Presidente della Commissione Sviluppo Economico a commento del dibattito sull'imminente ritorno del partito Forza Italia.

" Ai cittadini va data una speranza , - ha puntualizzato Abbruzzese - un progetto per il futuro nel quale credere che, nella fattispecie, sono quelle riforme liberali che abbiamo accantonato dopo la fusione a freddo tra AN e FI. In Provincia di Frosinone già a settembre, alla ripresa delle attività, cominceremo a lavorare in tutti i 91 comuni della Provincia e, specialmente nei 38 che andranno al voto, alla la creazione dei circoli di FI. Inoltre porterò avanti l'idea di indire le primarie di coalizione per la designazione dei candidati a sindaco nelle città al di sopra dei 15.000 abitanti. Fermo restando il fatto che ho intenzione di attendere che il dibattito sulla rinascita del partito fondato nel 1994 si faccia consolidato e che arrivino linee guida precise in modo da poter operare sul territorio con criterio, osservando un progetto preciso e completo.

Sono convinto, altresì, che quando all'interno di un partito è palese l'esigenza di doversi rinnovare e di intraprendere nuove strade, di conseguenza le responsabilità politiche territoriali devono essere affidate a persone diverse rispetto al passato. La discontinuità ci consentirà soprattutto di aprire sempre piú il nostro movimento alla società civile". ha concluso Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anagni, 15enne muore durante l' elitrasporto al Bambino Gesù

  • Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

  • Anagni - Colleferro, brutto incidente in A1. Lunghe code in direzione nord

  • Villa Santa Lucia, va da un concessionario per acquistare una nuova auto e muore

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento