Anguillara Sabazia, la prima tappa di Miss Mondo alla 17enne di Nettuno Maria Rosaria Di Marino

Gli ingredienti per una serata strepitosa c'erano tutti, a partire da una location tra le più belle della provincia di Roma, con la luna abile a fare l'occhiolino ai presenti, prima di riflettersi e poi tuffarsi sullo specchio lacustre del Lago di...

Miss Mondo staff

Gli ingredienti per una serata strepitosa c'erano tutti, a partire da una location tra le più belle della provincia di Roma, con la luna abile a fare l'occhiolino ai presenti, prima di riflettersi e poi tuffarsi sullo specchio lacustre del Lago di Bracciano. Ci si attendeva una partenza sprint e così è stato per la nuova edizione di 'Miss Mondo', che ha calato subito le sue carte migliori, a partire dalla straordinaria performance di Marco Ciriaci, che ha tenuto banco in maniera eccelsa, collezionando una delle sue prestazioni migliori da quando alle sue molteplici attività ha aggiunto anche, ormai in pianta stabile, quella di presentatore coi fiocchi.

Come un orchestrale che conosce a menadito lo spartito il direttore artistico della 'Mediaseven Produzioni', che ha nuovamente griffato l'evento, ha saputo guidare al meglio tutti quelli che hanno calcato il palco di Piazza del Molo, ad Anguillara Sabazia. Lo ha fatto a partire da loro, il piatto forte della serata, ovvero le splendide miss che hanno rotto gli indugi e aperto, ufficialmente, la nuova attesissima edizione del concorso di bellezza che tanto fa parlare di se in Italia e nel resto del pianeta.

Dopo il prologo di ‘Mode in Italy – Sotto le Stelle’, l'etichetta di produzione trainata da Marco Ciriaci e Claudio Crocetta è quindi ripartita dall'estremo nord della provincia romana, per il primo tassello di una lunga corsa al termine della quale poter assegnare la fascia più ambita. Sul palco, accanto al noto presentatore capitolino, Cristina Caracci, che ha fatto così da 'trait d'union' tra la vecchia e nuova edizione, lei che lo scorso 13 giugno ha brillato nella finalissima nazionale di Gallipoli.

Super ospite della serata Marco Capretti, di 'Made in Sud' (Rai 2), collega e compagno di Marco Ciriaci nel tour dello spettacolo live 'Tentata Evasione': proprio Capretti ha dilettato i presenti facendo sfoggio di alcune delle 'battute' migliori del suo vasto repertorio, strappando applausi e sorrisi. Ampi apprezzamenti anche per Marco Candigliota, 2° classificato al Festival di Venezia, che ha messo in mostra tutte le sue qualità canore con un 'evergreen' del grande Fred Buscaglione, che vista l'occasione non poteva che essere "Buonasera signorina".

Il proscenio è poi passato a loro, le splendide miss che con la loro sfilata hanno aperto il sipario su Miss Mondo 2016, la cui finale regionale è già stata fissata per il 21 maggio del prossimo anno, quando nell'incanto della Città Eterna verrà proclamata la reginetta laziale, chiamata a sfidare le altre bellezze dello Stivale nella finalissima nazionale. A strappare subito il pass per la serata romana è stata Maria Rosaria Di Marino, una splendida 17enne di Nettuno, che ha conquistato il primo posto e si è aggiudicata la fascia Vitality's. Piazza d'onore per Katia Trafeli, 21enne di Volterra, che ha fatto sua la Fascia 'Gil Cagnè'. A completare il podio Barbara Broncanelli di Ostia, che si è meritata la fascia 'Caroli Hotels'. A chiudere il gruppo delle classificate Gabriella Khaireddin Torres (fascia ADM International) e Giorgia Buccarello, 27enne di Fonte Nuova, che si è accaparrata la fascia 'Salento D'Amare'.

Prossima tappa sabato 19 settembre, ad Artena, per uno speciale saluto all'estate, che sarà ancora all'insegna della bellezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento