Aprilia, per le Politiche sociali l’Amministrazione Comunale incontra i rappresentanti sindacali

Questa mattina, presso l’Ufficio del Sindaco, ha avuto luogo un incontro tra l’Amministrazione Comunale e i rappresentanti di tutte le sigle sindacali, al fine di discutere insieme gli interventi di natura sociale da mettere in campo nel corso...

Questa mattina, presso l’Ufficio del Sindaco, ha avuto luogo un incontro tra l’Amministrazione Comunale e i rappresentanti di tutte le sigle sindacali, al fine di discutere insieme gli interventi di natura sociale da mettere in campo nel corso dell’anno.

Per l’Amministrazione sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra e gli Assessori alle Finanze Roberto Mastrofini e ai Servizi Sociali Eva Torselli.

Come sottolineato dal primo cittadino, l’Amministrazione sta continuando ad incontrare in assemblee e riunioni i comitati e le associazioni cittadine, nonché le forze sociali e sindacali del territorio. “Si tratta di un impegno – ha detto il Sindaco Antonio Terra – che l’Amministrazione intende rispettare proprio al fine di mettere in campo interventi il più possibile rispondenti alle reali esigenze della comunità”.

Nel corso della riunione, il Sindaco ha anche anticipato ai suoi interlocutori la volontà dell’Amministrazione di accelerare i tempi di approvazione del bilancio preventivo 2015, indicando tra la fine di aprile e l’inizio di maggio la discussione e il voto in Consiglio Comunale del conto consuntivo 2014 e del previsionale per l’anno in corso. Ciò al fine di disporre in tempi rapidi del bilancio e ridurre la cosiddetta gestione finanziaria per dodicesimi. Per questo motivo, pertanto, gli atti relativi al bilancio comunale saranno a breve sottoposti all’attenzione dei gruppi consiliari attraverso la Commissione di competenza.

MESSA IN SICUREZZA DELLE SCUOLE, DALLA REGIONE UN FINANZIAMENTO DI 750 MILA EURO

La Regione Lazio ha accordato al Comune di Aprilia un finanziamento pari a circa 749 mila e 300 euro nell’ambito del programma straordinario di interventi per il recupero e la messa in sicurezza dell’edilizia scolastica.

Lo rende noto l’Amministrazione Comunale, che ha già dato mandato agli uffici tecnici comunali di competenza di predisporre gli atti progettuali conseguenti.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Antonio Terra per questo stanziamento regionale per le scuole, che va a sommarsi al mutuo già accordato al Comune di Aprilia dalla Cassa Depositi e Prestiti, pari ad altri 700 mila euro circa.

“Nei prossimi giorni – ha detto il Sindaco – stabiliremo collegialmente priorità di intervento per meglio destinare questi fondi utili per la messa in sicurezza dei plessi scolastici. Sicuramente, il mio primo pensiero va al plesso scolastico Menotti Garibaldi di Via Fermi”.

SETTE LINGUE E SETTE CULTURE DIVERSE A CONFRONTO IN AULA CONSILIARE. OGGI IL COMENIUS MEETING DI Aprilia Ha preso il via, con la cerimonia di saluto organizzata in Aula Consiliare, il Comenius Meeting di Aprilia, evento scolastico promosso dall’istituto superiore “Carlo e Nello Rosselli” che sta mettendo a confronto lingue e culture di sette paesi differenti: Italia, Bulgaria, Francia, Grecia, Polonia, Romania e Turchia. Le delegazioni dei sei paesi stranieri, composte da studenti ed insegnanti, sono state ricevute dall’Amministrazione presso la sede municipale del Comune di Aprilia e successivamente presso l’Auditorium “Rosselli” di Via Carroceto. Nel corso del pomeriggio il progetto Comenius prevede la visita guidata delle delegazioni presso tre aziende cittadine: Agrochimica Pontina, Aviogelt, Led. Questa mattina, in rappresentanza dell’Amministrazione, sono intervenuti il Sindaco di Aprilia Antonio Terra e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia. L’istituto scolastico superiore promotore del Comenius Meeting era rappresentanto dal dirigente, professoressa Viviana Bombonati. L’Amministrazione Comunale ha manifestato il proprio benvenuto alle delegazioni dei paesi ospiti, sottolineando come la Città di Aprilia abbia proprio tra le sue peculiarità distintive l’immigrazione e la cultura dell’accoglienza, essendo un Comune di recente fondazione e sorto grazie all’impegno e alla collaborazione di famiglie provenienti da diverse regioni italiane. Nei corso degl anni, poi, il fenomeno dell’immigrazione si è esteso parallelamente all’allargamento dei confini europei e internazionali. CARNEVALE APRILIANO, SI PARTE GIOVEDÌ CON LA SFILATA DEDICATA ALLE SCUOLE È stata presentata questa mattina, in Aula Consiliare, l’edizione 2015 del Carnevale Apriliano, tradizionale festa cittadina il cui calendario prevede tre sfilate in maschera nel centro urbano. L’evento prenderà ufficialmente il via giovedì prossimo, 12 febbraio, con la giornata dedicata alle scuole. Alla conferenza odierna hanno preso parte, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, il Sindaco Antonio Terra e gli Assessori Vittorio Marchitti e Francesca Barbaliscia, nonché i componenti del Comitato Grandi Eventi del Comune di Aprilia e i rappresentanti delle botteghe dei carri allegorici. Proprio questi ultimi sono stati il tema del dibattito odierno, perché, visti i noti lavori in corso di riqualificazione e adeguamento dell’opificio dismesso dell’ex Claudia e il temporaneo trasferimento delle botteghe dei carri presso l’Autoparco di Viale Europa, gli artigiani del Carnevale non hanno beneficiato di spazi sufficienti per la realizzazione dei celebri giganti di cartapesta. In tal senso, il corteo sarà caratterizzato da un numero minore di carri allegorici rispetto al recente passato, registrando al contempo un sensibile aumento dei gruppi mascherati e delle scolaresche partecipanti. “Per quanto riguarda i carri – ha commentato il Sindaco Antonio Terra – dobbiamo considerare questa edizione della festa come una stagione transitoria. I lavori all’ex Claudia sono quasi ultimati e siamo pronti per riconsegnare alla Città uno spazio vitale per le sue migliori attività culturali. Tra di esse, naturalmente, c’è il Carnevale, i cui protagonisti naturalmente vanno ringraziati per l’impegno dimostrato anche quest’anno e per lo spirito collaborativo con cui hanno lavorato per sfilare nei prossimi giorni”. Giovedì, come detto, saranno protagoniste le scuole in maschera. Il raduno è alle 9 in Piazza Nenni, nei pressi della biblioteca comunale. Il Carnevale Apriliano torna poi domenica 15 e martedì 17, con partenza rispettivamente alle 15 da Piazza della Repubblica e alle 14 da Corso Giovanni XXIII. Festa finale in Piazza Roma a conclusione delle sfilate. Uno dei temi che caratterizzeranno l’edizione 2015 del Carnevale Apriliano sarà Becco di Rame, il libro protagonista di un importante progetto di lettura che ha coinvolto diversi plessi della Città di Aprilia nel corso dell’attuale anno scolastico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento