Ardea,  denunciato  un cittadino romeno per discarica abusiva e maltrattamento di animali

I Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo, unitamente al personale della Polizia Locale di Ardea, hanno denunciato a piede libero un cittadino romeno, da diverso tempo domiciliato nella frazione di Tor San Lorenzo, per gestione...

??????????-18

I Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo, unitamente al personale della Polizia Locale di Ardea, hanno denunciato a piede libero un cittadino romeno, da diverso tempo domiciliato nella frazione di Tor San Lorenzo, per gestione illecita di rifiuti pericolosi, e per maltrattamento di animali

Nell’ambito di un predisposto servizio di controllo finalizzato al contrasto dei reati inerenti la tutela dell’ambiente e della salute pubblica, supportati anche dai Carabinieri del NAS di Roma e dal personale veterinario della ASL di Albano, gli operanti hanno accertato che il 30enne aveva realizzato una discarica abusiva a cielo aperto di rifiuti speciali e pericolosi all’interno di un area di circa 1200 mq di sua proprietà.

??????????

E’ stato altresì verificato che l’uomo custodiva fra i vari detriti ed in pessime condizioni igienico sanitarie nr. 2 cavalli e nr 4 cani di grossa taglia, questi ultimi legati con catene in ferro molto corte che ne pregiudicavano i movimenti.

I cani sono stati affidati all’uomo e verranno controllati nei prossimi giorni al fine di verificare se il soggetto abbia ottemperato alle prescrizioni impartitegli sulla custodia.

I cavalli, invece, uno dei quali versa in cattive condizioni di salute, sono stati sequestrati ed affidati in custodia ad un maneggio.

Al fine di impedire che l’attività potesse protrarsi ulteriormente, gli operanti hanno sottoposto a sequestro anche l’intera area, in attesa della bonifica che verrà effettuata prossimamente.

COLLATINO – CARABINIERI ARRESTANO LADRO CHE BUCA LA GOMMA DI UN’AUTO NEL PARCHEGGIO DEL SUPERMERCATO PER RUBARE IL PORTAFOGLI AL PROPRIETARIO.

Un ragazzo romano di 23 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone con l’accusa di concorso in furto aggravato e danneggiamento aggravato.

Il giovane, insieme ad un complice, è entrato in azione nel parcheggio di un supermercato di via Galla Placidia, al Collatino: dopo aver forato lo pneumatico dell’auto in sosta di un cliente, ha atteso che questo si mettesse a riparare il danno per approfittare della sua distrazione e rubare il portafogli che la vittima aveva appoggiato nell’abitacolo.

La scena è stata notata da un pattuglia di Carabinieri in transito che è immediatamente intervenuta e ha bloccato i ladri.

Il 23enne è stato immediatamente fermato mentre il suo complice è riuscito a darsi alla fuga a piedi, ma la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Il giovane ladro è stato trattenuto in caserma, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento