Calcio, Giovannoli: “un girone di ritorno alla grande per la Dinamo Labico”

“Con 5 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta la Dinamo Labico continua la sua marcia verso una posizione di classifica dignitosa. Vi è il rammarico per il girone di andata – ci spiega Danilo Giovannoli colonna portante della Società - 17 punti...

“Con 5 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta la Dinamo Labico continua la sua marcia verso una posizione di classifica dignitosa. Vi è il rammarico per il girone di andata – ci spiega Danilo Giovannoli colonna portante della Società - 17 punti in 8 partite è una media che ci

poteva portare tranquillamente tra le prime 3, ma va bene lo stesso, l’importante è aver reagito ad un momento difficile e particolare che aveva messo in dubbio le tante certezze che avevamo, sono felice perché sto rivedendo lo spirito “Dinamo”, quello che ha sempre contraddistinto questa Società, la voglia di stare insieme, di creare una miscela di amicizia e divertimento, lo scopo primario per cui io e tutti gli altri dirigenti mettiamo a disposizione il nostro tempo e le nostre risorse”. “Un pensiero - prosegue Giovannoli - lo voglio dedicare al nostro allenatore Alfio Nuzzi che ha vissuto un brutto periodo, messo in discussione da Società e tifosi ha saputo reagire con lavoro e passione riportando la Dinamo in alto , ma si sa quando le cose vanno male il primo responsabile è sempre l’allenatore, questa è la legge del calcio ad ogni livello. Domenica 22 Marzo ci aspetta una trasferta apparentemente abbordabile a Colonna e poi in casa precisamente il 29 Marzo lo scontro con la prima della classe Praeneste, una gara a cui teniamo moltissimo, perché vogliamo dimostrare che questa squadra merita ben altra considerazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento