Cassino, falsi commercianti campani individuati in pieno centro e Marijuana in villa

Un denunciato per inosservanza al foglio di via obbligatorio ed una proposta di allontanamento. Prosegue l’intensa attività di controllo del territorio disposta dal Questore Santarelli.

commissariato Cassino

Un denunciato per inosservanza al foglio di via obbligatorio ed una proposta di allontanamento. Prosegue l’intensa attività di controllo del territorio disposta dal Questore Santarelli.

La Polizia di Stato individua due cittadini partenopei a bordo di un’autovettura parcheggiata in una nota piazza del centro cittadino.

Alla vista dei poliziotti gli stessi cercavano di nascondersi al fine di sottrarsi al controllo, ma ciò non è sfuggito alla pattuglia operante.

I due campani, allo scopo di giustificare la loro presenza nella città, dichiaravano di essere due onesti commercianti, ma ben presto si accertava che gli stessi erano due malfattori con a carico vari pregiudizi penali per reati contro il patrimonio.

Uno di essi, già destinatario di vari divieti di ritorno in molti comuni d’Italia, tra i quali Cassino, è stato denunciato per inosservanza del provvedimento, mentre l’altro è stato proposto per l’emissione di analogo provvedimento.

MARIJUANA ALLA VILLA COMUNALE.DENUNCIATO GIOVANE MAGREBINO.

Sorpresi dalla Polizia di Stato tre giovani magrebini che erano seduti sulla panchina della villa Comunale

Uno di essi, di nazionalità tunisina, alla vista dei poliziotti ha cercato invano di disfarsi di un involucro contenente marijuana gettandolo a terra per poi calpestarlo con il chiaro intento didistruggerne il contenuto, ma è stato subito bloccato e sottoposto a controllo unitamente ai suoi due compagni e ciò ha consentito di rinvenire, in una tasca interna del suo giaccone, altri due ovuli contenenti la stessa sostanza stupefacente.

Il giovane è stato denunciato per violazione della normativa in materia di stupefacenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento