Cassino, maxi sequestro di “bionde” in autostrada. La Polizia Stradale arresta cinquantunenne di origini campane

Nelle prime ore di questa mattina una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino ferma per un controllo di routine un autocarro furgonato che procede in direzione sud.

Nelle prime ore di questa mattina una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino ferma per un controllo di routine un autocarro furgonato che procede in direzione sud.

A bordo solo il conducente, proprietario del mezzo, a carico del quale emerge qualche precedente di Polizia; gli agenti procedono all’ispezione del veicolo all’interno del quale trovano un divano, un frigorifero ed alcuni mobili.

Alla richiesta di spiegazioni da parte dei poliziotti, l’uomo risponde che sta traslocando, ma comincia ad assumere un atteggiamento guardingo ed a mostrare segni di evidente nervosismo.

Gli uomini della Polizia di Stato decidono allora di approfondire il controllo del mezzo e, una volta spostate le masserizie, trovano ben occultati nel vano di carico 46 cartoni di diverse dimensioni, all’interno dei quali erano stipate 2480 stecche di sigarette, prive di qualsiasi segno o bollo del Monopolio, per un peso complessivo di 496 kg.

L’uomo è stato quindi arrestato per contrabbando di Tabacchi Lavorati Esteri e condotto presso le camere di sicurezza della Questura a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • “Vivo con le volpi dentro casa”. Con i lavori al polo logistico colleferrino gli animali scappano in cerca di cibo (video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento