Albano, vendevano auto online truffando gli acquirenti. 6 Persone denunciate

Quasi due anni di indagini e 6 persone denunciate, a vario titolo, per falso materiale, truffa e contraffazione di sigilli di Stato. Questo, è il bilancio dell’operazione denominata “Italian Job” condotta dagli agenti della Sottosezione Polizia...

Quasi due anni di indagini e 6 persone denunciate, a vario titolo, per falso materiale, truffa e contraffazione di sigilli di Stato. Questo, è il bilancio dell’operazione denominata “Italian Job” condotta dagli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Albano Laziale e coordinati dalla Procura della Repubblica di Velletri.

Tutto ha inizio quando un imprenditore locale, era stato contattato da un uomo per l’acquisto di materiale per la produzione di targhe, presso una ditta spagnola di cui quest’ultimo era titolare.

Gli affari andavano bene, con pagamenti regolari tanto che, l’imprenditore, aveva acquistato fiducia nell’acquirente - titolare di una società locazione veicoli - accettando