Aprilia, il Comune individua le associazioni partner per l’accesso al progetto regionale per minori in difficoltà per creare “Sblocchi di Partenza”

Il Comune di Aprilia sta individuando, tramite Avviso pubblicato sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it, associazioni partner per il progetto della Regione Lazio “Sblocchi di Partenza”.

Il Comune di Aprilia sta individuando, tramite Avviso pubblicato sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it, associazioni partner per il progetto della Regione Lazio “Sblocchi di Partenza”.

Questo è rivolto ad organismi sportivi, parrocchie, associazioni specializzate sui minori, organizzazioni informali, in grado di accogliere i ragazzi destinatari del progetto stesso (dagli 11 ai 19 anni), appartenenti a famiglie in condizioni di grave disagio economico e sociale, con uno o entrambi i genitori disoccupati o inoccupati presi in carico dai Servizi Sociali.

La modulistica per la manifestazione d’interesse da parte dei soggetti interessati è interamente scaricabile sul sito web istituzionale dell’ente comunale.

La Regione Lazio, per la realizzazione di tale programma, ha ritenuto di dover privilegiare un modello di governante sovra distrettuale ed ha stabilito di riconoscere al Comune di Latina il ruolo di Capofila dell’Ambito territoriale provinciale.

Sono ammessi a partecipare gli organismi sportivi quali associazioni sportive, società affiliate al Coni, enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, associazioni o società affiliate al Cip, qualsiasi altro organismo affiliato alle federazioni o alle discipline sportive associate al Coni. Inoltre, possono partecipare soggetti pubblici o privati come organismi del terzo settore, associazioni specializzate sui minori, parrocchie, organizzazioni informali, nonché istituti scolastici.

MESSAGGI DI PACE, GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO PER SAN FRANCESCO D’ASSISI

Si è tenuto domenica 4 ottobre, presso la Chiesa Arcipretale di San Michele Arcangelo e Santa Maria Goretti, con un eccellente riscontro di pubblico, il concerto degli studenti della scuola Primaria Deledda (istituto comprensivo Matteotti) nella ricorrenza di San Francesco, Patrono d’Italia. L’evento, patrocinato dal Comune di Aprilia, e promosso in collaborazione con l’associazione Archè, è inserito nella più ampia rassegna musicale “Messaggi di Pace”, che vedrà protagonisti gli studenti della scuola Primaria e della scuola media ad indirizzo musicale in altri due appuntamenti: il prossimo 11 novembre in occasione del Remembrance Day, in ricordo di tutte le vittime della Grande Guerra, e il 27 gennaio del 2016 per la Giornata della Memoria in ricordo delle vittime dell’Olocausto.

Al concerto in Chiesa ha preso parte un coro di 150 alunni della scuola Deledda, accompagnato dagli insegnanti Pio Spiriti (violino), Riccardo Toffoli (pianoforte), Giuseppe Balassone (chitarra), Alessandra Salciccia (flauto), Claudio Di Lelio (violino) e Simone Salvatori (chitarra). Direzione d’orchestra affidata alla professoressa di educazione musicale e coordinatrice del corso Gabriella Vescovi. Ospite il soprano Anna Casale. Anche il parroco Don Franco Maraldo ha preso parte alla serata in onore di San Francesco, leggendo alcuni passi dell’enciclica “Laudato si” di Papa Francesco a tratteggio della figura del Santo.

IL SANTO PADRE RICEVE IN UDIENZA I VOLONTARI DEL BANCO ALIMENTARE. LA PARTECIPAZIONE DELLA COMUNITÀ APRILIANA

Si è tenuta sabato scorso, presso la Sala Paolo VI della Città del Vaticano, l’udienza di Papa Francesco alla Fondazione Banco Alimentare, cui hanno partecipato circa 7000 persone confluite da tutta Italia.

Anche la comunità apriliana ha preso parte al grande evento voluto dal Santo Padre per incontrare chi è impegnato quotidianamente in tutta la penisola per contrastare il fenomeno della povertà attraverso la lotta agli sprechi alimentari.

Ben 55 volontari della Città di Aprilia (facenti parte di Alfa, Associazione Nazionale Carabinieri, Croce Rossa, Caritas di Campoverde e Vallelata, Comunione e Liberazione, Centro di Solidarietà San Benedetto) hanno contribuito alla buona riuscita dell’udienza del Santo Padre, perché facenti parte del servizio d’ordine e d’accoglienza.

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale sono intervenuti gli Assessori Eva Torselli e Francesca Barbaliscia e il Consigliere Pasquale De Maio. I rappresentanti del Comune di Aprilia hanno espresso parole di ringraziamento ai tanti volontari per il quotidiano impegno e lo spirito solidale dimostrato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento