Aprilia, lezioni di sicurezza con James Fox, la quinta edizione del progetto dedicato alle scuole. A maggio le finali comunale e regionale

È stata presentata questa mattina, presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, la quinta edizione del progetto di legalità di James Fox, la volpe simbolo della sicurezza e dell’educazione degli studenti che attraverso un linguaggio giovanile e...

Aprilia, lezioni di sicurezza con James Fox, la quinta edizione del progetto dedicato alle scuole. A maggio le finali comunale e regionale

È stata presentata questa mattina, presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, la quinta edizione del progetto di legalità di James Fox, la volpe simbolo della sicurezza e dell’educazione degli studenti che attraverso un linguaggio giovanile e attività multimediali e interattive apprendono nozioni utili per evitare di incorrere nei pericoli della società odierna.

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra, gli Assessori Francesca Barbaliscia e Vittorio Marchitti, il Consigliere Michela Biolcati Rinaldi. Presenti il comandante della Polizia Locale Massimo Marini, i referenti dell’Ufficio Aprilia Sicura e i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi di Aprilia.

Durante le prossime settimane gli addetti della Iris T&O, partner del progetto, incontreranno gli studenti (coinvolgendo anche le famiglie) per le attività didattiche del progetto, le cosiddette Olimpiadi della Sicurezza. Gli studenti migliori parteciperanno, rappresentando l’intera scuola di appartenenza, alla finale comunale che avrà luogo al Teatro Europa venerdì 6 maggio. La finale regionale del progetto si terrà allo storico Teatro Brancaccio di Roma venerdì 27 maggio.

QUESTIONE SOTTOPASSO FERROVIARIO, L’INTERVENTO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Con riferimento alle polemiche sollevate negli ultimi giorni circa i presunti ritardi per l’apertura del sottopasso della stazione ferroviaria di Aprilia, opera peraltro strategica anche per il collegamento pedonale con il quartiere Poggio-Valli, il Sindaco Antonio Terra precisa quanto segue.

Trattasi, come noto, di un’opera pubblica realizzata dal gruppo Ferrovie dello Stato, con il quale il Comune di Aprilia è in stretto contatto. Solo pochi giorni fa dagli uffici della Rete Ferroviaria è pervenuta presso gli uffici tecnici comunali la bozza di convenzione per la cessione dell’opera finita. Al termine degli opportuni riscontri tecnici ed economici, che comunque rivestono carattere di urgenza amministrativa, detta convenzione sarà sottoscritta dalle parti e il sottopasso sarà aperto.

L’AVIS INCONTRA LA CITTADINANZA. OBIETTIVO INCREMENTARE LE DONAZIONI DI SANGUE

Si è tenuta sabato scorso, presso la sede dell’associazione in Via Fermi, la prima assemblea del 2016 dell’Avis di Aprilia, cui ha preso parte il Sindaco Antonio Terra e i rappresentanti delle forze dell’ordine territoriali.

Per la sezione locale dei volontari del sangue si è chiuso un anno particolarmente significativo in termini sia di raccolta delle donazioni, sia perché l’Avis apriliana ha conseguito l’Accreditamento ai Requisiti Europei, anche grazie al contributo del Comune di Aprilia.

I volontari hanno tuttavia sottolineato come il territorio laziale sia caratterizzato da sempre maggiore richiesta di sangue. L’ultimo report del Centro Regionale Sangue sulla situazione ematica nel Lazio sottolinea, non ultimo, che nella provincia di Latina a mancare maggiormente in questo periodo sono sacche del gruppo A RH Positivo.

L’obiettivo dell’Avis locale, grazie alle iniziative di sensibilizzazione rivolte in particolare ai giovani, è quello di raggiungere la percentuale media indicata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ossia in un bacino di popolazione di 72.500 abitanti, 1500 donazioni nel 2016 fino ad arrivare a 2900 donazioni nel 2020.

Il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha ringraziato, congratulandosi, tutti i donatori e i volontari dell’Avis, associazione cittadina che da decenni oltre a valorizzare la sede di Via Fermi, riesce a coinvolgere nelle sue meritorie iniziative sempre più giovani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento