Aprilia, nasce l’ambito ottimale dei trasporti. Lo schema di convenzione sarà approvato da sette Consigli Comunali

È stata convocata per la giornata di domani presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, sede municipale di Piazza Roma, la VI Commissione, Attività Produttive,

Aprilia Bandiere a Lutto

È stata convocata per la giornata di domani presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, sede municipale di Piazza Roma, la VI Commissione, Attività Produttive, per il confronto sullo schema di convenzione tra i Comuni di Aprilia, Ardea, Cisterna, Cori, Lanuvio, Roccamassima e Sermoneta per la Costituzione di un bacino territoriale ottimale finalizzato alla gestione associazione del trasporto pubblico locale su gomma.

La seduta di Commissione precede la convocazione in tempi brevissimi del Consiglio Comunale che approverà lo schema di convenzione, parallelamente e contemporaneamente a quanto faranno i Consigli Comunali degli altri sei Comuni.

Gli atti amministrativi scaturiscono dal confronto e dal dialogo tra le Amministrazioni dei Comuni interessati, il cui ultimo vertice politico ha avuto luogo venerdì scorso ad Aprilia, presieduto dall’Assessore con deleghe di competenza Vittorio Marchitti. L’ipotesi di un ambito ottimale comprendente una vasta porzione di territorio è stata formulata relativamente all’opportunità di una gestione associata che ottimizzi i costi del TPL su gomma e in virtù di ciò non soffra eccessivamente i tagli di budget annunciati dalla Regione Lazio.

L’Amministrazione Comunale esprime piena soddisfazione per il lavoro svolto in piena sintonia dagli uffici tecnici dei sette Comuni, nonché dalla volontà dimostrata da tutti gli amministratori di raggiungere una soluzione condivisa a beneficio delle comunità locali.

FESTA DI SAN GIUSEPPE E DEI MAESTRI ARTIGIANI ED IMPRENDITORI DI APRILIA. UN RICONOSCIMENTO PER LE AZIENDE PRODUTTIVE PIÙ LONGEVE DELLA CITTÀ

È stata celebrata nella giornata di ieri la Festa di San Giuseppe e dei Maestri Artigiani ed Imprenditori, manifestazione promossa dall’Associazione Mestieri e Tradizioni con il Patrocinio del Comune di Aprilia allo scopo di celebrare e dare un riconoscimento alle aziende produttive e alle attività più longeve della Città.

All’iniziativa hanno preso parte, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore Vittorio Marchitti.

Nel corso della manifestazione, sono stati consegnati 160 attestati di merito ad imprenditori ed artigiani. I rappresentanti dell’Amministrazione Comunale hanno espresso il proprio plauso agli interlocutori presenti, facenti parte del motore produttivo ed economico di Aprilia, che specialmente in tempi di crisi garantiscono occupazione e soprattutto ormai sono presenti sul territorio da più di una generazione dimostrando longevità e continuità

STRAGE DI TUNISI, BANDIERE A MEZZ’ASTA IN SEGNO DI LUTTO

Nella giornata del 23 le bandiere del Comune di Aprilia, nazionale ed europea, sono state esposte a mezz’asta sulla facciata del palazzo municipale di Piazza Roma in segno di lutto per la tragica scomparsa di cittadini italiani, deceduti nel corso dell’attentato terroristico di Tunisi.

Le bandiere a mezz’asta saranno esposte sugli edifici pubblici dell’intero territorio italiano, così come disposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

  • Omicidio Mollicone, Lavorino alle Iene: "Serena uccisa dal brigadiere Santino Tuzi"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento